Scuola, Sasso: A Ponticelli per testimoniare la presenza dello Stato

Scuola, Sasso: A Ponticelli per testimoniare la presenza dello Stato

 4 total views


C’È UN ISTITUTO SOTTO ATTACCO DELLA CRIMINALITÀ

Domani a mezzogiorno sarò a Napoli, nel quartiere Ponticelli, per testimoniare la vicinanza delle istituzioni a tutti i cittadini e in particolare alla comunità scolastica dell’Istituto tecnico Marie Curie. Da mesi nel territorio si verificano episodi criminali gravissimi con una frequenza sempre più preoccupante: sparatorie, deflagrazioni di ordigni, efferati regolamenti di conti. La tensione è altissima e c’è assoluto bisogno che lo Stato faccia sentire la sua presenza anche fisicamente”.

Lo dichiara Rossano Sasso, sottosegretario del ministero dell’Istruzione.

“La dirigente scolastica del Curie, gli insegnanti, tutto il personale e gli studenti vivono una realtà fatta di angoscia e paura, che complica ancora di più una quotidianità già di suo particolarmente complessa. Tutto ciò non è accettabile. Quanto mai preziosa e opportuna la presenza domani dell’amico e collega Gianluca Cantalamessa, membro della commissione Antimafia della Camera: saremo insieme a Ponticelli – sottolinea Sasso – per ascoltare, comprendere e ribadire che lo Stato c’è, che quella scuola è un presidio di legalità da tutelare e che nessuna comunità può essere abbandonata nelle mani della criminalità”.