Flora Frate (Gruppo Misto): “La vera battaglia è sul corso di abilitazione per tutti i docenti in servizio perché la considero come l’unica garanzia per accedere al ruolo”

Flora Frate (Gruppo Misto): “La vera battaglia è sul corso di abilitazione per tutti i docenti in servizio perché la considero come l’unica garanzia per accedere al ruolo”

“Ho presentato sei emendamenti al sostegno bis che riguardano i lavoratori della scuola. Due riguardano la stabilizzazione degli insegnanti di religione, uno sull’assunzione dei dsga facenti funzione, uno sul corso di l’abilitazione dei docenti in servizio sia nelle scuole statali che paritarie (senza, quindi il vincolo dei 36 mesi), un altro sull’abrogazione del comma che prevede il divieto di presentarsi al prossimo concorso se bocciati a quello precedente ed infine un emendamento che riguarda la possibilità di alcuni riservisti che hanno superato il concorso di poter essere assunti”. Così, in una nota, Flora Frate, parlamentare del Gruppo Misto.

“Al momento sembra che tutti gli emendamenti da me presentati siano ammissibili. L’unico limite – prosegue – è che da regolamento ogni membro del gruppo misto può portare in discussione uno, massimo due emendamenti. E dunque mi auguro che almeno sulla stabilizzazione degli insegnanti di religione e sul corso straordinario di abilitazione, su cui ho chiesto collaborazione delle forze politiche, ci sia una soluzione politica largamente condivisa. L’obiettivo è quello di correggere le iniquità di un sistema di reclutamento che ha creato negli anni soltanto lavoratori di serie A e lavoratori di serie b, dove l’abilitazione- il cui corso per i docenti della secondaria e’ fermo dal 2014- ha fatto il bello e cattivo tempo. La vera battaglia – afferma – è sul corso di abilitazione per tutti i docenti in servizio perché la considero come l’unica garanzia per accedere al ruolo. Mi batterò – conclude – affinché questo tema trovi l’appoggio in Parlamento”.