Tulone: Vile atto contro la scuola

Tulone: Vile atto contro la scuola

“La mia solidarietà verso la comunità scolastica il cui edificio ha subito l’ennesimo atto vandalico. La scuola nel meridione è avamposto e presidio di civiltà. Questi episodi deprecabili ostacolano la crescita economico-sociale della comunità e il futuro dei nostri figli”. Così in una nota, Francesco Tulone, Delegato Regionale Scuola e Personale Scolastico per la Sicilia presso Dipartimento Nazionale Scuola Lega.

“Gli fa eco la Confasi Scuo­la Si­ci­lia che espri­me la pro­pria so­li­da­rie­tà alla co­mu­ni­tà sco­la­sti­ca di Cal­ta­nis­set­ta per il vile ge­sto di set­te mi­no­ren­no lo­ca­li che han­no dan­neg­gia­to mo­bi­li, por­te, ar­ma­diet­ti, im­brat­ta­to pa­re­ti e pa­vi­men­ti del­l’I­sti­tu­to Al­ber­ghie­ro “Sen. An­ge­lo Di Roc­co” di via Leo­ne XII”. “ Un atto in­qua­li­fi­ca­bi­le –aggiunge la dirigenza della Con­fa­si- ai dan­ni, an­co­ra una vol­ta, del­la scuo­la nis­se­na pre­sa di mira da que­sti gio­va­ni van­da­li che for­tu­na­ta­ men­te, in que­sto caso, sono sta­ti fer­ma­ti dai ca­ra­bi­nie­ri”.