Scuola, Sasso: “Straordinari i dati su vaccinazioni docenti e personale”

Scuola, Sasso: “Straordinari i dati su vaccinazioni docenti e personale”

SCUOLA, SASSO: STRAORDINARI I DATI SU VACCINAZIONE DOCENTI E PERSONALE PREVALGA LA FIDUCIA NELLA CATEGORIA, NON LE MINACCE

“I dati comunicati dalla struttura commissariale del generale Figliuolo certificano ciò che sostenevamo da settimane, cioè che i numeri sulla vaccinazione del personale della scuola fossero più lusinghieri di quelli che circolavano. Dopo gli aggiustamenti operati dalle regioni, infatti, viene confermato che oltre il 90% dei lavoratori si è immunizzato e, considerando coloro che non possono farlo per fragilità o condizioni particolari, abbiamo in pratica raggiunto la totalità della platea. I no-vax per scelta ideologica sono di fatto pochissimi”. Lo dichiara Rossano Sasso, sottosegretario del ministero dell’Istruzione.

“I lavoratori della scuola, così come fatto durante questo anno e mezzo di pandemia, hanno risposto con grandissimo senso di responsabilità alle sollecitazioni dello Stato. Andrebbero ripagati accordando loro quella fiducia che hanno dimostrato di meritare, quindi senza agitare lo spettro di sanzioni, sospensioni, tagli di stipendio. Alle porte di casa abbiamo l’esempio della Francia, che con percentuali anche inferiori rispetto alle nostre non ha istituito l’obbligo del Green Pass per i lavoratori della scuola, scegliendo un approccio proprio incentrato su fiducia reciproca e responsabilità. Sono convinto – conclude Sasso – che sia questa la strada maestra, insieme all’uso massiccio di tamponi salivari per rafforzare monitoraggio e tracciamento”.