Scuola: “Fdi, Green Pass mette a rischio salute alunni”

Scuola: “Fdi, Green Pass mette a rischio salute alunni”

”Il governo continua a nascondersi dietro lo strumento del green pass come mezzo di persuasione alla vaccinazione, peccato che l’intero decreto si basi su sanzioni, discriminazioni, ghettizzazione dei nostri alunni, mettendo anche a rischio la loro salute. Passa l’assurda e illogica deroga di poter togliere la mascherina nelle classi con alunni tutti vaccinati. Sarà felice il ‘Ministro del sorriso Bianchi’, peccato che adesso ci saranno tanti ragazzi che non sorrideranno più”. Lo dicono Ella Bucalo e Paola Frassinetti, deputati di Fratelli d’Italia, responsabili del dipartimento Scuola e Istruzione di FdI. Colpiti dalle scelte del governo, accusano Bucalo e Frassinetti, i ragazzi “che per svariati motivi non sono vaccinati, quelli che non posso più allenarsi e fare gare. Infatti, nelle stesse palestre dove la mattina svolgono regolarmente educazione fisica, nel pomeriggio non potranno accedervi perché affidate a società sportive che hanno l’obbligo di chiedere il green pass. Abbiamo tantissimi bambini che per la prima volta affrontano l’esperienza dell’asilo e delle elementari: non potranno più essere sostenuti, confortati dai loro genitori, perché tra questi chi non è in possesso del green pass non potrà entrare per accompagnarli. Questa è la scuola inclusiva, nuova, affettuosa, del ministro Bianchi”, concludono.