SBC, De Luca sospende l’attività didattica nelle scuole della Campania, in presenza solo alle superiori

SBC, De Luca sospende l’attività didattica nelle scuole della Campania, in presenza solo alle superiori

 8 total views

Con l’ordinanza-n-1-del-7-gennaio-2022 , anticipata in una diretta Facebook, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca dispone la sospensione delle attività in presenza dei servizi educativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, e dell’attività scolastica e didattica in presenza della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado.

Resta sempre garantita la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

Per SBC si tratta comunque di un passo in avanti a fronte della gravissima situazione dell’epidemia e della situazione negli ospedali e raccoglie la richiesta di Sindaci della Regione, di dirigenti scolastici, docenti e famiglie, che di è concretizzata nelle scorse ore in appelli e petizioni.

Resta per noi incomprensibile, considerata la mancanza di sicurezza nelle aule, l’ elevato numero di alunni nelle classi, strutture scolastiche non adeguate, le nuove norme sulle quarantene e soprattutto la carenza e inadeguatezza dei mezzi pubblici, non aver disposta la sospensione delle attività in presenzaanche nella scuola secondaria di secondo grado. Il più alto numero di vaccinati certo non è garanzia contro il diffondersi del contagio negli alunni over 14.

Anche se i genitori no Dad già sono già sul piede di guerra contro la decisione, forse non percependo fino in fondo l’effetto moltiplicatore del Contagio che avrebbe potuto determinare l’apertura delle scuole lunedì 10, ci auguriamo che il Governo, lo può fare, non ripeta l’errore di bloccare la chiusura delle scuole disposta in Campania , sarebbe non ammettere la gravità della situazione e far chiudere le scuole il giorno dopo e auspichiamo che l’esempio sia ripreso anche in altre Regioni.

Libero Tassella SBC