Tag: #classipollaio

Scuola: La “supplentite”, l’inclusione che non c’è e le classi pollaio

Settembre 14, 2021 0

“La scuola italiana riapre le porte portando con sè tutti i problemi storici che ne impediscono il suo reale buon funzionamento. Superato il problema del greenpass sia per docenti che per studenti, animati questi ultimi però anche dalla voglia di tornare alla socializzazione in orari extrascolastici, e definiti, più o meno, i ruoli di controllori…

Di Francesco Tulone

Ministro Bianchi, ecco la mia “classe pollaio” di Anna Angelucci

Settembre 14, 2021 0

Ancora una volta, la nostra redazione ha voluto mettere in evidenza un articolo di Anna Angelucci, pubblicato ieri su medicina&società. “Oggi sono entrata in classe, è stato il primo giorno di scuola per me e per i miei studenti. Nella prima liceo linguistico dove insegno italiano, latino, storia, geografia ed educazione civica, nella succursale di…

Di Redazione La Voce della Scuola

Scuola, Pittoni (LEGA): “Distanziamento non sia preso sottogamba, meno alunni per classe e più docenti”

Settembre 12, 2021 0

“Temiamo che il rischio contagi in aula sia stato preso sottogamba. Il distanziamento anti-Covid si realizza con meno alunni per classe e quindi più insegnanti. Per averli, perché affidarsi a concorsi nozionistici, lenti e previsti per un numero di posti assolutamente insufficiente come quelli voluti dall’asse M5s-Pd, potendo individuare i docenti meritevoli con meccanismi ben…

Di Redazione La Voce della Scuola

Scuola,Fantò (PSI): “Eliminare completamente le classi pollaio, avviare la contrattazione per il rinnovo di un contratto”

Agosto 30, 2021 0

“Se realmente questo governo vorrà rappresentare una discontinuità con i precedenti, sulla scuola dovrà immediatamente aumentare l’organico, neutralizzare i danni della riforma Gelmini, eliminare completamente le classi pollaio, avviare la contrattazione per il rinnovo di un contratto che preveda un aumento reale a tre cifre ponendo gli stipendi del personale scolastico in linea con quelli…

Di Redazione La Voce della Scuola

Coordinamento Nazionale Docenti Immobilizzati, lettera al Ministro Bianchi

Agosto 14, 2021 0

Al Ministro BianchiA tutte le OO. SS. Oggetto: richiesta chiarimenti relativi alla messaggio 6 agosto 2021, n. 2842 dell’INPS. https://www.inps.it/news/covid-19-tutele-per-malattia-quarantena-e-lavoratori-fragili# In relazione al messaggio INPS, di cui all’oggetto, si comunica che, nel 2021 non c’è la copertura finanziaria (com’è accaduto invece per l’anno 2020) per le situazioni certificate di quarantena con isolamento fiduciario. Ciò significa…

Di Doriana D'Elia

Un preoccupante segnale di cedimento del Ministero dell’Istruzione sta nella frase del “Piano scuola 2021-22”

Agosto 2, 2021 0

Un preoccupante segnale di cedimento del Ministero dell’Istruzione sta nella frase del “Piano scuola 2021-22” che recita: “Laddove non sia possibile mantenere il distanziamento fisico per la riapertura delle scuole, resta fondamentale mantenere le altre misure non farmacologiche di prevenzione, ivi incluso l’obbligo di indossare in locali chiusi mascherine di tipo chirurgico” . Il PSI…

Di Redazione La Voce della Scuola

Scuola, Pittoni (Lega), contagio si combatte riducendo alunni per classe

Luglio 29, 2021 0

“È stato accolto dal Governo il nostro ordine del giorno che offre un ventaglio di soluzioni per le criticità della scuola. Ma solo dopo che l’impegno a “fare” è stato sostituito con l’ambigua formula “valutare l’opportunità di”». Lo segnala il senatore Mario Pittoni, responsabile del Dipartimento Istruzione della Lega e vicepresidente della commissione Cultura al…

Di Redazione La Voce della Scuola

idea scuola Comitato Nazionale: “Recovery fund – 32 miliardi per “istruzione e ricerca”. Ma le classi pollaio restano”

Aprile 23, 2021 0

Nel lontano 2019 l’ex Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, insieme ad altri 12 esponenti del M5S, presentava un progetto di legge per eliminare le classi sovraffollate, quelle che conosciamo bene con la definizione “classi pollaio”. All’epoca si stimava un investimento aggiuntivo di circa 2 miliardi di euro l’anno. Ma non c’erano i fondi. Tutto rinviato all’anno…

Di Redazione La Voce della Scuola